Diventato oramai un fenomeno di culto, Threadless ha saputo reinventare un prodotto semplice ed economico come le classiche t-shirts, sfruttando la creatività della comunità globale grazie al fenomeno del Web 2.0.

logo Threadless

Ogni designer ha infatti la possibilità di creare ed inviare il suo modello alla community, che potrà valutare ed esprimere il suo giudizio in merito, con la certezza di veder realizzato il design più popolare. Inoltre sono gli stessi creatori di Threadless che indicono periodicamente concorsi, selezionando i migliori modelli pervenuti, ricambiandoli con ricchi premi in denaro (fino a 2000$), solo in parte da spendere nello shop virtuale.

Threadless

Ma le vere protagoniste sono loro, le fantastiche t-shirt, o meglio le loro fantasiose, irriverenti ed uniche stampe che le permetteno di annoversarsi a vero e proprio fenomeno di status-symbol. Se a questo aggiungiamo un prezzo per maglietta piuttosto contenuto contenuto (tra i 15 e i 25$), la possibilità di condividere una community con blog personale (e se vi scattate una foto personale con la t-shirt acquistata, vi regalano uno sconto di 1.50$) e la possibilità di scegliere tra un ampio catalogo e in continua evoluzione, possiamo considerare Threadless il punto di riferimento per ogni e-shop design.